Achille Albonetti on line

Sito creato il 9 maggio 2005
Aggiornamento più recente: 21 luglio 2014

Scheda biografica

Lettera aperta a Matteo Renzi (21 luglio 2014)

Lettera aperta a Matteo Renzi (14 luglio 2014)

Lettera aperta a Romano Prodi (14 luglio 2014)

Lettera aperta ad Eugenio Scalfari (12 giugno 2014)

La politica estera nel Ventunesimo secolo (Europa Edizioni, Roma 2014)

Editoriale di “Affari Esteri”, N. 174 (Aprile 2014):
L’Ucraina e la pace. Il TNP e l’epoca nucleare

L’atomica, l’Italia e l’Europa. Intervista di Leopoldo Nuti (Europa Edizioni, Roma 2014)
Invito per la presentazione romana del 15 giugno 2014

Pubblicazioni recenti

Editoriale di “Affari Esteri”, N. 173 (Gennaio 2014):
La conferma del bipolarismo zoppo

Editoriale di “Affari Esteri”, N. 172 (Ottobre 2013):
La Primavera araba. Cronaca o Storia?

Editoriale di “Affari Esteri”, N. 171 (Luglio 2013):
L’Europa: dalla crisi economica al rilancio politico?

Lo Stato e i Partiti. Il finanziamento della politica (Albatros, Roma 2013)
di piena attualità

Lettera all’On. Enrico Letta, Presidente del Consiglio dei Ministri (3 giugno 2013)

Lettera all’On. Emma Bonino, Ministro degli Esteri (23 maggio 2013)

Editoriale di “Affari Esteri”, N. 170 (Aprile 2013): Gli elementi della speranza

La Felicità e la Buddità (4 aprile 2013)

Prefazione a I Discorsi di Mario Monti (Europa Edizioni, Roma 2013)

Editoriale di “Affari Esteri”, N. 169 (Gennaio 2013): Le luci e le ombre del 2013

La nuova cultura dei sentimenti (Albatros, Roma 2012) 

Politica estera e Democrazia Italiana (Albatros, Roma 2011)

Saggi recenti, libri, articoli e saggi

Altri volumi

Album fotografico

Convegni e seminari

Recensioni a L'Italia, la politica estera e l'unità dell'Europa (Edizioni Lavoro, Roma 2005)

 

SCHEDA BIOGRAFICA DI ACHILLE ALBONETTI
Su

Sposato con Marguerite-Marie d’Humieres.
Sei figli: Eugenia, Agnese, Francesca, Teresa, Domenico, Tommaso.
Genitori: Giovanni Albonetti e Maria Sangiorgi. Fratelli: Piero, Rosetta e Anna.

Achille Albonetti ha rivestito ruoli di assoluto rilievo in molteplici organizzazioni internazionali e nazionali, oltre che in imprese ed enti pubblici e privati, ed ha acquisito una larga notorietà negli ambienti economici, diplomatici ed internazionali.

 

Achille Albonetti è stato:

Membro della Delegazione tecnica all’Ambasciata d’Italia a Washington nel 1950-52.

Dal 1953 al 1961 Consigliere economico alla Rappresentanza Italiana presso l’Organizzazione Europea per la Collaborazione Economica (OECE) a Parigi.

Nel 1955 e ’56 partecipa a Bruxelles ai negoziati per i Trattati del Mercato Comune e dell’Euratom.

Nel 1958-59 Capo di Gabinetto del Vice Presidente della Comunità Economica Europea e poi Assistente speciale del Presidente.

Nel 1966 Diploma in Problemi Nucleari presso il Centro di Alti Studi Militari (CASM) di Roma.

Dal 1960 al 1980, Direttore per gli Affari Internazionali e Studi Economici e, quindi, Direttore Centrale delle Relazioni Esterne del Comitato Nazionale Energia Nucleare (oggi ENEA). 

Membro del Consiglio d’Amministrazione dell’Eurochemic; del Comitato di Direzione per l’Energia Nucleare dell’OECE e di vari altri Comitati internazionali.

Ha partecipato alla fondazione ed alla gestione di Eurodif (1957-80).

Dal 1973 ai 1980 Governatore per l’Italia dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (AIEA) dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, con sede a Vienna.

Membro della Giunta Esecutiva della Confindustria (1981-88).

Presidente della Total Italiana (1980-87).

Presidente dell’Unione Petrolifera (1981-88).

Consulente del Presidente dell’IRI e del Presidente della Finmeccanica.

Presidente della società Ritmo dell’IRI-Finmeccanica per i rapporti con la Russia.

Redattore capo della rivista “Civitas” e dei periodici “Politica d’oggi” e “Tendenza”.

Presidente del Care Italia.

Diploma del Centro Alti Studi Militari (CASM, ora Centro Alti Studi della Difesa) (1966).

Conferenziere all’Imperial Defence College, Londra.

Conferenziere all’ISTRID, Istituto di Studi e Ricerche per la Difesa.

Promotore e Segretario Generale del Circolo Stato e Libertà diretto dall’Amb. Manlio Brosio, dal Sen. Guido Gonella, e dal Prof. Aldo Garosci; del quale hanno fatto parte, tra gli altri, il Prof. Rosario Romeo, il Prof. Augusto del Noce, il Sen. Prof. Domenico Fisichella, Domenico Bartoli, Domenico Ravaioli e alcune centinaia di professori e docenti universitari (1975-1980).

Membro del Rotary.Su

* * *

Achille Albonetti attualmente è:

Direttore responsabile della rivista trimestrale “Affari Esteri”, fondata nel 1969 e promossa dal Ministero degli Esteri (condirettore sin dal 1980)

Membro del Consiglio direttivo della Fondazione Alcide de Gasperi.

Membro del “Gruppo dei Dieci” della Fondazione Luigi Sturzo.

Membro del Consiglio scientifico della rivista bimestrale “Studium”

Membro del Consiglio scientifico della rivista di studi extraeuropei “Africana.Su

 

* * *

Decorazioni

Commendatore della Repubblica Italiana.

Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Commendatore di San Gregorio Magno (Città del Vaticano).

Legion d’Onore (Francia).Su

L'Autore ha avuto una lunga e ricca vita, costellata di interessanti permanenze e viaggi all'estero.
È stato Esperto economico della Delegazione tecnica dell'Ambasciata d'Italia a Washington; Consigliere Economico della Rappresentanza italiana presso l'Organizzazione Europea per la Collaborazione Economica (OECE) a Parigi; Direttore di Gabinetto del Vice Presidente della Commissione Europea a Bruxelles.
Ha lavorato con gli ambasciatori Roberto Gaja e Roberto Ducci.
Direttore per gli Affari Internazionali e gli Studi Economici dei Comitato Nazionale per l'Energia Nucleare; Governatore per l'Italia dell'Agenzia Internazionale dell'Energia Atomica (AIEA) delle Nazioni Unite a Vienna. Presidente della Total Italiana, e dell'Unione Petrolifera.
Da anni, è Direttore della più prestigiosa rivista italiana di problemi internazionali, il trimestrale Affari Esteri.
Ha promosso il Circolo Stato e Libertà con Guido Gonella, Aldo Garosci, Manlio Brosio e Domenico Ravaioli.
Ha pubblicato numerosi libri e saggi su problemi politici ed economici, in italiano, francese, inglese e tedesco.
È autore, con lo pseudonimo Giorgio Sangiorgi, di due romanzi, Diario di un amore grande e Sei sempre nel mio cuore, nonché di un saggio con il titolo La nuova cultura dei sentimenti.
Ha compiuto un percorso con tre grandi psicoanalisti: Ignacio Matte Blanco (1908-95); Claudio Modigliani (1916-2007); e Bianca Garufi (1918-2006). E simpatizzante del Buddismo.
Nel libro Politica estera e Democrazia italiana sono contenuti tre Saggi, che toccano alcuni temi cruciali.
In un primo Saggio, si affrontano i problemi della politica estera e di difesa e delle sue priorità; l'importanza politica dell'Europa e della solidarietà Atlantica; la presenza mondiale degli Stati Uniti e i problemi dell'epoca nucleare.
In un secondo Saggio, che si integra con il primo, si esaminano i valori, gli obiettivi e ie caratteristiche del Risorgimento e dell'Unità d'Italia.
Infine, nel terzo Saggio si tratta il difficile tema della crisi e della crescita della democrazia, in particolare della democrazia italiana.
Politica estera e Democrazia italiana è un sintetico, originale e ricco manuale di politica, per tutti, non soltanto per gli esperti.
Sono appunti scritti in forma chiara e convincente. Una testimonianza e una sintesi del pensiero e delle molteplici esperienze dell'Autore, che ha sei figli – Eugenia, Agnese, Francesca, Teresa, Domenico e Tommaso, avuti dalla moglie, la francese Marguerite-Marie d'Humières – e sette nipoti.

 

Achille Albonetti può vantare una larga notorietà come autore, avendo pubblicato le numerose opere qui citate:

I LIBRI Su

La politica estera nel Ventunesimo Secolo (Albatros, Roma 2014)


L’atomica. L’Italia e l’Europa. Intervista di Leopoldo Nuti (Albatros, Roma 2014)

Leopoldo Nuti insegna Storia delle relazioni internazionali nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Roma Tre. Tra le sue pubblicazioni: L’Esercito italiano nel secondo dopoguerra, 1945-1950 (Ufficio Storico dello Stato Maggiore, 1989); I missili di ottobre. La storiografia americana e la crisi cubana del 1962 (Red, 1984); Gli Stati Uniti e l'apertura a Sinistra (Laterza, 1999); Guerra e pace nell’Italia del Novecento (Il Mulino, 2006); La sfida nucleare. La politica estera italiana e le armi atomiche 1945-1991 (Il Mulino, 2007).

Politica estera e Democrazia italiana (Albatros, Roma 2011)

 

 


A cura e con prefazione di Achille Albonetti
(Europa Edizioni, Roma 2013)

A cura e con prefazione di Achille Albonetti
(Europa Edizioni, Roma 2013)
 


A cura e con prefazione di Achille Albonetti
(Europa Edizioni, Roma 2013)



Edizioni Albatros, Roma 2103, pp. 291

 

* * *

 


Edizioni Lavoro, Roma, 2005, pp. 215, ISBN 88-7313-137-9, € 12,5
Per informazioni rivolgersi in libreria oppure digita
http://www.edizionilavoro.it

Recensioni on line



Gli Stati Uniti e il PCI. Da Kissinger a Carter
Circolo Stato e Libertà
Roma, 1978


Gli Stati Uniti, l’Italia e l’Eurocomunismo
Circolo Stato e Libertà
Roma, 1977


L’Italia e l’atomica
Fratelli Lega Editori
Faenza, 1976


Un manifesto per la libertà
Fratelli Lega Editori, Faenza
1ª ediz.: sett. 1976; 2ª ediz. ampl.: nov. 1976


Energia nucleare e crisi energetica europea, Nuova Universale Studium,
Roma, 1974


Europe and Nuclear Energy

Atlantic Institute for International Affairs, Paris, 1972;
anche ediz. in italiano e francese


Hegemonie oder Partnerschaft
in der europäische Außenpolitik

Nomos Verlagsgesellschaft, Baden-Baden, 1972 (ed. ted.)


Egemonia o partecipazione?
Una politica estera per l’Europa

Etas Kompass, Milano, 1969


Divario tecnologico, ricerca scientifica e produttività in Italia e negli Stati Uniti
Giuffrè Editore, Milano, 1967


L’Europa e la questione nucleare
Cappelli
Bologna, 1964


Preistoria degli Stati Uniti d’Europa
Giuffrè Editore
Milano, 1ª ediz. 1960; 2ª ediz. 1964


La collaborazione internazionale nucleare
Cappelli
Bologna, 1963


Europeismo e atlantismo
Vallecchi
Firenze, 1963


Préhistoire des États-Unis de l’Europe
Editions Sirey
Parigi, 1963 (ed. fr.)


Vorgeschichte der Vereinigten Staaten von Europa
Verlag August Lutzeyer, Baden-Baden/Bonn, 1961 (ed. ted.): ediz. ital.: 1960


Euratom e sviluppo nucleare
,
Edizioni di Comunità
Milano, 1958

 

I SAGGI

 


Rapporto Nomisma 2005 sulle prospettive economico-strategiche
A cura dell’Osservatorio Scenari Strategici e di Sicurezza di Nomisma

Finito di stampare in Roma nel mese di maggio 2006


“Civiltà Europea”, II (2004), Quaderno 3, Luglio


Nel N. 4, Luglio-Agosto 1999:
“Un programma per la democrazia italiana”


Nr. 2/1998


Volume XXII, N. 3, Luglio 1967, pp. 458-487
“Trattato sulla non-proliferazione nucleare e disarmo nell’ambito delle Nazioni Unite”


Fall 1972

Winter 1964

  ATTIVITÀ PUBBLICISTICA
Su

SAGGI RECENTI

La situazione nel 2012. La primavera araba. La crisi economica. L’Iraq. L’Afghanistan. Gli Stati Uniti e l’Europa (10 gennaio 2012)

Intervento di Achille Albonetti, Direttore della rivista Affari Esteri, a commento del discorso del Segretario di Stato americano Hillary Clinton al National Democratic Institute sulla Primavera Araba, avvenuto l’8 novembre 2011 (30 novembre 2011)

Un consuntivo per il 2011 e le prospettive per il 2012  (7 Novembre 2011)

2011-2012 Due anni importanti (14 Settembre 2011)

L’Italia e la politica estera (1° Settembre 2011)

Stati Uniti e Europa. Ritorno all'isolazionismo americano? (29 Agosto 2011) Su

Politica estera e Democrazia Italiana (Luglio 2011)

The tree of file (L’albero della vita) di Terence Malick (Giugno 2011)

La politica estera. la pace. La guerra. Il ruolo dell’energia. Appunti (Aprile 2011)

Il Risorgimento e l’Unità d’Italia (Marzo 2011)

 

SAGGI APPARSI SU “AFFARI ESTERI”
Rivista Trimestrale dell’Associazione Italiana per gli Studi di Politica Estera
Su


N. 168/2012 da p. 566


N. 157/2008, da p. 8


N. 157/2008, da p. 55


N. 156/2007, da p. 679


N. 155/2007, da p. 455


N. 154/2007, da p. 230


N. 153/2007, da p. 6

N. 151/2006, da p. 495

N. 146/2005, da p. 360
(con pseudonimo Achille Sangiorgi)

N. 146/2005, da p. 319

N. 144/2004, da p. 763

N. 142/2004, da p. 217

N. 141/2004, da p. 8

N. 139/2003, da p. 567

L’Europa e gli Stati Uniti. Nuove sfide nel XXI secolo?
N. 134/2002, da p. 293.


N. 127/2000, da p. 571

Il Terzo Millennio, l’energia nucleare e la politica estera europea,
N. 125/2000, da p. 91.

L’Italia e le basi del suo sviluppo. Il primato della politica estera, la politica interna e la politica economica,
N. 122/1999, da p. 335.

L’atomica dell’India e del Pakistan. L’Italia e l’Europa,
N. 119/1998, da p. 511.

L’Italia è finita? E l’Europa? Gli Stati Uniti,
N. 118/1998, da p. 279.

L’Europa, gli Stati Uniti ed il Mediterraneo,
N. 112/1996, da p. 737.

La politica estera della Repubblica italiana. Ieri, oggi e domani,
N. 107/1995, da p. 536.

L’ampliamento dell’Unione Europea e la politica franco-tedesca,
N. 104/1994, da p. 693.

Il declino dell’Europa, il secolo americano e il bipolarismo zoppo,
N. 102/1994, da p. 307.

La crisi italiana e la crisi europea: declino o sviluppo?
N. 100/1993, da p. 724.

L’Europa e la guerra del Golfo,
N. 90/1991, da p. 279.

Il disarmo e la difesa europea,
N. 84/1989, da p. 623.

L’Europa 30 anni dopo: che fare?
N. 75/1987, da p. 346.

Problemi e prospettive della situazione politica ed energetica,
N. 73/1987, da p. 122.

Il petrolio oggi,
N. 64/1984, da p. 455.

INFCE e sviluppo nucleare,
N. 40/1978, da p. 684.

Energia nucleare e autonomia,
N. 2/1969, da p. 187.
Su

 

ALTRI VOLUMI


Racconti brevissimi
pseudonimo Giorgio Sangiorgi,
Albatros-Il Filo, Roma, I edizione: Settembre 2012

 

La nuova cultura dei sentimenti (Albatros, Roma 2012, III edizione)

(pseudonimo: Giorgio Sangiorgi)

Jung – che forse sa di cosa parla – afferma che “conoscere, e comprendere l'anima umana è il compito più difficile, che possa presentarsi a una mente investigatrice”.
E continua sottolineando che “la psicologia scientifica, nonostante la sua immensa estensione in superficie, non ha neppure iniziato un processo di liberazione da quelle montagne di pregiudizi, che sbarrano l'accesso alla conoscenza dell'anima, nella sua verità”.
“Per cui” – rileva Jung – “dinnanzi alle difficoltà dei rapporti affettivi e tra i sessi continuiamo ad applicare, con disastrosi risultati, metodi medioevali, se non addirittura dell'età delle caverne".
Chi scrive non è uno psicologo, un sociologo, un antropo logo, un fisiologo, un filosofo, un pedagogo, un biologo, un etnologo. Non è, cioè, un esperto, ammesso che vi siano esperti dell'animo umano e dei sentimenti.
Questi Appunti – sono il frutto di una ricerca quasi continua, iniziata nell'adolescenza e approfondita tramite letture, conversazioni e osservazioni dell'ambiente circostante.
L'esperienza e la sofferenza hanno avuto ugualmente un ruolo e mi hanno spinto a tentare di mettere per iscritto per me, ma anche per gli eventuali lettori, il risultato di alcune riflessioni sulla cultura dei sentimenti.

 


Sei sempre nel mio cuore
pseudonimo Giorgio Sangiorgi,
Albatros-Il Filo, Roma, I edizione: Dicembre 2010

 

 


La nuova cultura dei sentimenti. Appunti
pseudonimo Giorgio Sangiorgi,
Albatros-Il Filo, Roma, II edizione: Ottobre 2010

 


La nuova cultura dei sentimenti. Appunti
pseudonimo Giorgio Sangiorgi,
Albatros-Il Filo, Roma, I edizione: Gennaio 2010

 


Diario di un amore grande
pseudonimo Giorgio Sangiorgi,
Albatros-Il Filo, Roma, 2010

 


La cultura dei sentimenti
pseudonimo Giorgio Sangiorgi,
Albatros-Il Filo, Roma, 2009, 3ª ed.

 


La cultura dei sentimenti

Gruppo Edicom
Legnano (Mi), 2005, 2ª ed.

La cultura dei sentimenti
pseudonimo Giorgio Sangiorgi,
Stampa Arti Grafiche San Marcello, Roma, 2002
, 1ª ed.

Su

* * *



Governatore per l’Italia dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (AIEA) dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, con sede a Vienna

 

 

 



Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

 



Su

 

Album Fotografico

NASCE LA NUOVA EUROPA

Roma, lunedì 25 marzo 1957, Sala degli Orazi e Curiazi in Campidoglio.
Firma dei Trattati per la Comunità Economica Europea (CEE o Mercato Comune)
e la Comunità Europea dell’Energia Atomica (CEEA o Euratom).
Seduti in primo piano da sinistra: il Cancelliere della Germania Federale Konrad Adenauer,
il Sottosegretario tedesco Walter Hallstein, il Presidente della Repubblica Italiana Antonio Segni,
il Ministro degli Esteri Gaetano Martino e il Presidente del Consiglio del Lussemburgo Joseph Bech.
Achille Albonetti è indicato dalla freccia, anche nella foto sottostante

 


Vienna, 1978. Assemblea dell’Agenzia Internazionale dell’Energia Atomica (AIEA) delle Nazioni Unite
Il Governatore per l’Italia, Achille Albonetti (al centro)


Roma, 1981. Assemblea dell’Unione Petrolifera
Achille Albonetti, Presidente dell’UP

 


Roma, 1981. Achille Albonetti, Presidente della Total e dell’Unione Petrolifera

 


Roma, 1982. Incontro del Presidente, Achille Albonetti (in piedi),
e della Giunta Esecutiva dell’Unione Petrolifera con il Presidente della Repubblica Francesco Cossiga

 

Convegni e Seminari

 

SEMINARIO INTERNAZIONALE FONDAZIONE ALCIDE DE GASPERI
PER LA PACE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

“1957-2007 L’unità politica dell’Europa come strumento di equilibrio internazionale,
di stabilità e di pace nel mondo”
Roma, 10 dicembre 2007 dalle ore 15:00 alle ore 19:30
Senato della Repubblica – Sala Capitolare
Chiostro del Convento di S. Maria sopra Minerva - Piazza Minerva, 38

* * *

SEMINARIO INTERNAZIONALE FONDAZIONE ALCIDE DE GASPERI
PER LA PACE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

 “Ripensiamo l’Europa: dal primo dopoguerra al rilancio dell’Unione Politica”
Roma, 4-5 dicembre 1997


Achille Albonetti, al podio degli oratori

 


Roma, 4-5 dicembre 1997. Seminario Internazionale “Ripensiamo l’Europa: dal primo dopoguerra al rilancio dell’Unione Politica” della Fondazione Alcide de Gasperi per la pace e la cooperazione internazionale”

* * * * * * * * * *


Achille Albonetti con l’ex Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi,
all’incontro con i Consiglieri della Fondazione Alcide De Gasperi (Roma, 23 gennaio 2003)

 

* * * * * * * * * *

Tribunale di Milano - I Sezione Civile - Giudice dott. Paola Gandolfi
Sentenza nella causa civile iscritta al numero di ruolo s.r. 46833/05 tra ALBONETTI Achille, con gli avv. Giancarlo Pezzano di Roma e Emanuela Viganò contro GARDNER Richard N. e ARNOLDO MONDADORI EDITORE s.p.a., con gli avv. Ester Silvestri e Giovanni Polvani (Milano, 6 novembre 2008)
[con ANSA del 17 gennaio 2009]


 

Visitatori dal 9 maggio al 19 agosto 2005: 56; dal 19 agosto 2005 in poi:
Webmaster: Giovanni Armillotta, © 2005